Ministri straordinari dell’Eucaristia

I laici ministri straordinari

della comunione eucaristica

 

Dall’anno 2001 – nella parrocchia della Basilica – sono stati nominati alcuni laici ministri straordinari della Comunione eucaristica, con il compito di portare l’Eucaristia agli ammalati e alle persone impossibilitate a recarsi in chiesa. Essi  inoltre aiutano i sacerdoti nella distribuzione della Comunione durante le sante Messe festive e feriali.

I laici per questo ministero vengono scelti dal Parroco e sono formati attraverso corsi diocesani o, in mancanza di essi,attraverso corsi parrocchiali. A nome del Vescovo ricevono un mandato dall’Ufficio di Pastorale Liturgica della Curia Arcivescovile di Milano, per la durata di cinque anni, rinnovabili su richiesta del Parroco.

Attualmente i laici incaricati nella nostra Comunità parrocchiale sono 16:

  

Allegrini Egle

Bagarotti Margherita

Bruni Onelio

Cattaneo Maria Cristina

Cavallotti Maria Valeria

Chelo Angela Silvana

Dell’Orto Giuseppe

Germani Pompeo

Mambretti Luigi

Mantegazza Ambrogina

Marazzina Pierangela

Mauri Daniela

Santonocito Luigi

Sicurella Stefania

Tagliabue Rosanna

Tognacca Annamaria

 

Lo scopo  di questo servizio è ben descritto nell’introduzione nell’Istruzione “Immensae caritatis” riguardante “la collaborazione dei fedeli laici al ministero dei sacerdoti”, documento del 1973 con il quale questo ministero è stato istituito: “…perchè non restino privi della luce e del conforto  di questo sacramento i fedeli che desiderano partecipare al banchetto eucaristico”.

I ministri sono inviati dalla comunità, a nome della comunità; è opportuno che abbiano amore e cura verso la celebrazione dell’ Eucaristia, vi partecipino se possibile anche nei giorni feriali; siano coscienti di non agire a livello personale, ma – appunto – inviati dalla comunità; abbiano uno spirito di disponibilità e sacrificio (il ministero non è tanto un “onore”, quanto un ”onere”) espresso in termini di tempo e dedizione, abbiano amore per i fratelli anziani e ammalati.

Il mandato ai ministri, nuovi e già operanti,  viene conferito – e annualmente rinnovato – al termine della celebrazione delle SS. Quarantore, l’ultima domenica di ottobre.

Alcune volte lungo l’anno il Parroco convoca il gruppo dei Ministri straordinari della Comunione eucaristica per un momento di preghiera e di formazione che in questo periodo avviene con l’Esortazione apostolica “Sacramentum Caritatis” di Benedetto XVI.

Lascia un commento